Triptasi



< Trimipramina
Trogoderma, i76 >

Triptasi

Indicazione
Reazione allergica anafilattica, sospetto di mastocitosi.
Materiale / Quantità
siero / 290 µl
Prelievo dei campioni
Se si sospetta un'anafilassi si raccomanda di prelevare un primo campione tra i 15 minuti e le 3 ore dal presentarsi dei sintomi. Per il confronto si dovrebbe effettuare un ulteriore prelievo di sangue 24-48 ore dopo l'evento al fine di documentare la diminuzione del livello di triptasi nel siero rispetto al valore basale.
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 1 Giorno
Frigorifero (5-8 °C): 7 Giorni
Congelato (-20 °C): 12 Mesi
Metodo / Produttore
FEIA Fluorometric Enzyme Immunocapture Assay / Phadia (ThermoFisher Scientific)
Unità
µg/l
Valore di riferimento
Valore di riferimento
Unità
< 11.4
µg/l
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Interpretazione
Il livello massimo di triptasi dopo uno shock anafilattico si registra dopo 15-120 minuti. Poi si riduce con un'emivita di circa 2 ore.
In caso di mastocitosi, i valori continuano ad aumentare.
Altri test
ECP
Letteratura
Autori: Payne V & Kam CA
Titolo: Mast cell tryptase: a review of its physiology and clinical significance
pubblicazione: Anaesthesia 2004; 59:695
Web link: http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1365-2044.2004.[...]004.03757.x/pdf
Tariffa
28.00 TP
RI-Code
TRYPT
Ultima modifica
17.07.2019

< Trimipramina
Trogoderma, i76 >