Quick (PT) + INR



< Quetiapina
Quinoa, f347 >

Quick (PT) + INR

Sinonimo
Tempo di tromboplastina, tempo di protrombina, INR.
Indicazione
Monitoraggio di un'anticoagulazione orale con gli antagonisti della vitamina K. Controllo della funzione epatica. Test globale del sistema estrinseco in caso di coagulazione.
Parametri d'analisi
INR, Quick (PT)
Materiale / Quantità
sangue citrato 1+9 / 700 µl

Mat. alternativo
Plasma citrato
Prelievo dei campioni
Riempire il contenitore per campione esattamente fino al segno.
Logistica dei campioni
Centrifugare, separare il plasma in una nuova provette (senza additivi),centrifugare ulteriormente e trasferire il plasma in una terza provetta (senza additivi). Inviare congelato.
In caso di più analisi sul materiale congelato, suddividere il campione in tre porzioni da > 1 ml.
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 24 ore
Frigorifero (5-8 °C): 24 ore
Congelato (-20 °C): 1 Mese. Plasma citrato
Metodo / Produttore
Test fotometrico / Siemens
Max. coefficiente di variazione
4.5 %
Variazione biologica
4.0 %
Valore di riferimento
Analyse
Valore di riferimento
Unità
Quick (PT) 
70 - 130 
INR 
In funzione della patologia, si consigliano i seguenti INR-target: Trombosi venosa profonda: 2-3, Fibrillazione atriale: 2-3, Valvole cardiache meccaniche: 2.5-3.5 ("ACCP Guidelines 2012") Si consiglia di definire un target terapeutico specifico per ogni paziente.
 
INR 
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Nota
Oltre al test di Quick, viene indicato sempre l'INR standardizzato (International Normalized Ratio). L'INR é utile nel monitoraggio del paziente stabilmente anticoagulato. In caso di ematocrito > 60%, si deve contattare il laboratorio prima del prelievo sanguigno. In questo caso sono necessarie provette preriempite speciali, personalizzate in base all'ematocrito del paziente.
Interpretazione
Si riscontra una riduzione in caso di epatopatie, carenza di vitamina K, coagulopatie da consumo o coagulopatie dovute alla perdita Per differenziare tra disfunzione della sintesi epatica e antagonismo della vitamina K, si consiglia di determinare i fattori II, VII, X (vitamina K dipendente) e V (vitamina K indipendente). Ulteriori parametri della sintesi epatica: colinesterasi, albumina.
Altri test
Tempo di protrombina parziale
Letteratura
Autori: LMZ Dr Risch
Titolo: Präanalytik Gerrinungsuntersuchungen
pubblicazione: www.risch.ch
Web link: https://www.risch.ch/downloads/praeanalytikkarten/praeanalyt[...]utgerinnung.pdf

Autori: Méndez A, Martinez M, Huber A, Tsakiris DA
Titolo: Blutungsabklärung 2014: Wann, wie, bei wem?
pubblicazione: Schweiz Med Forum 2014;14(2930):534-539
Web link: https://medicalforum.ch/de/article/doi/smf.2014.01990

Autori: Barthels M.
Titolo: [Diagnostic of blood coagulation].
pubblicazione: Hamostaseologie. 2008 Dec;28(5):320-34.
Web link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19132163

Autori: Zürcher M1, Sulzer I, Barizzi G, Lämmle B, Alberio L.
Titolo: Stability of coagulation assays performed in plasma from citrated whole blood transported at ambient temperature.
pubblicazione: Thromb Haemost. 2008 Feb;99(2):416-26
Web link: http://williams.medicine.wisc.edu/coag_sample_stability.pdf

Autori: Rao LV1, Okorodudu AO, Petersen JR, Elghetany MT.
Titolo: Stability of prothrombin time and activated partial thromboplastin time tests under different storage conditions
pubblicazione: Clin Chim Acta. 2000 Oct;300(1-2):13-21.
Web link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10958859
Tariffa
6.00 TP
RI-Code
QUI
Ultima modifica
06.04.2021

< Quetiapina
Quinoa, f347 >