DPYD



< DPPX Ac nel liquor
Dragoncello, f272 >

DPYD

Indicazione
Accertamento farmacogenetico dei genotipi rilevanti del gene DPYD nel trattamento con capecitabina e fluoracile.
Materiale / Quantità
sangue EDTA / 2000 µl
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 2 Settimane
Frigorifero (5-8 °C): 3 Mesi
Metodo / Produttore
MassARRAY-Assay / Agena BIOSCIENCE
Frequenza
1x settimana
Nota
Per il DPYD si analizzano le seguenti varianti: *1, *2 (*2A/*2B), *13, rs67376798 A, rs75017182 C.
La classificazione per varianti viene effettuata determinando i seguenti SNPs: rs3918290, rs55886062, rs67376798, rs75017182.
Questa analisi può essere richiesta da qualsiasi medico. I costi per questa analisi sono coperti dalla cassa malati.
Interpretazione
L'impresa partner SONOGEN interpreta i dati genetici e definisce il profilo farmacogenetico.
Letteratura
Autori: Amstutz U. et al. 2018
Titolo: Clinical Pharmacogenetics Implementation Consortium (CPIC) Guideline for Dihydropyrimidine Dehydrogenase Genotype and Fluoropyrimidine Dosing: 2017 Update.
pubblicazione: Clin Pharamcol Ther.
Web link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29152729
Tariffa
61.00 TP, 3x 105.00 TP
RI-Code
PGX8
Ultima modifica
16.02.2021

< DPPX Ac nel liquor
Dragoncello, f272 >