Perossidazione lipidica (PerOx)



< Perazina
Pesca rPru p1, f419 >

Perossidazione lipidica (PerOx)

Indicazione
Stress ossidativo/nitrosativo
Materiale / Quantità
plasma EDTA congelato / 1000 µl
Logistica dei campioni
Inviare il plasma EDTA congelato.
Stabilità
Congelato (-20 °C): 12 Mesi
Metodo / Produttore
Test fotometrico / Immuchrom
Unità
µmol/l
Valore di riferimento
<200
< 200 µmol/l stress ossidativo basso
200-350 µmol/l stress ossidativo moderato
> 350 µmol/l stress ossidativo alto
Frequenza / Lab. esterno
1x settimana / 49 (D-ML-13347-01-01)
Nota
Un'elevata attività sportiva può portare a un aumento dello stato della perossidazione lipidica.
I pazienti devono essere informati che quest'analisi non rientra nel tariffario federale. Non vi è pertanto l'obbligo di copertura da parte della cassa malati. L’analisi viene fatturata al paziente con un prezzo equivalente.
Interpretazione
La determinazione della perossidazione lipidica indica uno squilibrio nell'emostasi antiossidante. Una perossidazione lipidica con risultati elevati è legata al normale processo di invecchiamento oppure può essere associata a diversi quadri patologici (ad es. arteriosclerosi, malattie autoimmuni ecc.).
Altri test
Consigliamo inoltre di determinare ACU, ACL, glutatione persossidasi e superossido dismutasi.
Tariffa
22.00 TP
RI-Code
PEROX
Ultima modifica
24.07.2018

< Perazina
Pesca rPru p1, f419 >