Macroprolattina



< Macis, f266
MAG (glicoproteina associata alla mielina) IgM >

Macroprolattina

Indicazione
Prova della cosiddetta macroprolattina (prolattina big big) in caso di aumento della prolattina.
Parametri d'analisi
Prolattina bioattiva, Prolattina
Materiale / Quantità
siero / 610 µl

Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 1 Giorno
Frigorifero (5-8 °C): 14 Giorni
Congelato (-20 °C): 6 Mesi
Metodo / Produttore
ECLIA Electro-Chemiluminescence ImmunoAssay / Roche
Valore di riferimento
Analyse
Valore di riferimento
Unità
Prolattina bioattiva/Prolattina 
> 65% assenza di macroprolattina
< 30% presenza di macroprolattina 
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Nota
Le macroprolattine sono forme macromolecolari della prolattina (dimero oppure oligomero) che derivano dal complesso composto da prolattina e immunoglobuline (soprattutto IgG) e che vengono determinate durante numerosi test di laboratorio nell'ambito della determinazione della prolattina.
Interpretazione
- Elevato livello di prolattina totale e livello similmente alto di prolattina monomerica: maggiore liberazione della prolattina biologicamente attiva dall'ipofisi.
- Elevato livello di prolattina totale e prolattina monomerica nella norma: rimanda a grandi formati quali macroprolattina o prolattina big. Poiché la prolattina biologicamente attiva non è aumentata, non sono necessarie ulteriori misure quali controlli o imaging in caso di pazienti con quadro clinico nella norma.
- Livello di prolattina totale molto elevato e aumento minimo della prolattina monomerica: macroprolattinemia o prolattina big con contemporaneo aumento della prolattina (monomerica) biologicamente attiva: si tratta di un possibile sintomo clinico, nonostante ad esempio sia presente la macroprolattina!
Tariffa
14.80 TP, 14.80 TP
RI-Code
MPROL
Ultima modifica
30.06.2020

< Macis, f266
MAG (glicoproteina associata alla mielina) IgM >