Morbillo IgM



< Morbillo IgG
MPO (mieloperossidasi) Ac >

Morbillo IgM

Indicazione
Sospetto di infezione da morbillo. Febbre con tosse secca, mal di pancia, ipersensibilità alla luce ed esantema maculopapulare.
Materiale / Quantità
siero / 220 µl
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 1 Giorno
Frigorifero (5-8 °C): 7 Giorni
Congelato (-20 °C): 12 Mesi
Metodo / Produttore
CLIA ChemiLuminescent ImmunoAssay / Diasorin
Unità
Index
Valore di riferimento
< 1
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Nota
L'analisi viene eseguita insieme all'IgG.
Interpretazione
Spesso le IgM si riscontrano solo 3-7 giorni dopo l'inizio della malattia. Quindi nello stadio iniziale si consiglia la ricerca del virus tramite PCR.
Le IgM indicano un'infezione recente.
La rilevazione di IgM, aumento del titolo, sieroconversione o rilevazione del virus sono soggetti all'obbligo di notifica dell'UFSP.
Altri test
Morbillo PCR
Letteratura
Titolo: Masern
pubblicazione: BAG
Web link: https://www.bag.admin.ch/bag/de/home/themen/mensch-gesundhei[...]a-z/masern.html

Autori: Robert Koch Institut
Titolo: Masern, RKI-Ratgeber für Ärzte
Web link: https://www.rki.de/DE/Content/Infekt/EpidBull/Merkblaetter/R[...]ber_Masern.html
Tariffa
37.00 TP
RI-Code
MASM
Ultima modifica
22.07.2019

< Morbillo IgG
MPO (mieloperossidasi) Ac >