Legionella spp. (coltura)



< Legionella pneumophila, sierogruppo 1 Ag
Leishmania (PCR) >

Legionella spp. (coltura)

Indicazione
Forme polmonari gravi o lievi, simili all'influenza; presenza dell'agente patogeno
Materiale / Quantità
Campioni respiratori: sputo, BAL, tessuto polmonare, aspirato transtracheale
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 1 Giorno
Frigorifero (5-8 °C): 2 Giorni
Metodo / Produttore
Coltura / BioMérieux
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Nota
Il metodo più frequente e più conveniente in assoluto è la messa in evidenza dell'antigene della legionella nell'urina che ha una maggiore sensibilità ma una specificità limitata (registra solo il sierogruppo 1). Come gold standard vale come sempre la coltura selettiva per legionella, che consente di identificare con precisione le specie di legionella che ha causato l'infezione.
La legionella è tra gli agenti patogeni soggetti a obbligo di dichiarazione. Notificheremo un risultato positivo all'UFSP/medico cantonale (dichiarazione di laboratorio).
Il costo dell'analisi dipende dal risultato (negativo/positivo) e se l'analisi è stata richiesta come germe singolo (EK) oppure come germe supplementare (ZK). EK neg 3340.00/42TP, EK pos 3341.00/50TP, ZK neg 3342.00/22TP, ZK pos 3343.00/70TP.
Altri test
Legionella pneumophila, sierogruppo 1: presenza dell'antigene nell'urina, Legionella pneumophila PCR, patogeni respiratori (Multiplex-PCR)
Letteratura
Autori: BAG
Titolo: Legionellose (Legionärskrankheit)
pubblicazione: Infektionskrankheiten
Web link: http://www.bag.admin.ch/themen/medizin/00682/00684/01084/

Autori: Robert Koch Institut
Titolo: Legionellose, Ratgeber für Ärzte
Web link: http://www.rki.de/DE/Content/Infekt/EpidBull/Merkblaetter/Ra[...]gionellose.html
RI-Code
KLEG
Ultima modifica
01.09.2020

< Legionella pneumophila, sierogruppo 1 Ag
Leishmania (PCR) >