Colesterolo HDL



< Colesterolo
Colesterolo LDL >

Colesterolo HDL

Sinonimo
Colesterolo HDL (High density lipoprotein)
Indicazione
Stima del rischio di arteriosclerosi e dello sviluppo di una cardiopatia coronarica; controllo del decorso in caso di assunzione di statine.
Materiale / Quantità
siero / 100 µl
Mat. alternativo
Li-eparina
Prelievo dei campioni
La stasi venosa prolungata causa valori falsamente elevati.
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 72 ore
Frigorifero (5-8 °C): 7 Giorni
Congelato (-20 °C): 12 Mesi
Metodo / Produttore
Test colorimetrico enzimatico / Roche
Max. coefficiente di variazione
1.5 %
Variazione biologica
7.3 %
Unità
mmol/l
Valore di riferimento
Genere
Valore di riferimento
Unità
> 1.69
> 1.69 rischio assente
1.15 - 1.68 rischio moderato
< 1.14 rischio elevato
 
mmol/l 
> 1.46
> 1.46 rischio assente
0.9 - 1.45 rischio moderato
< 0.89 rischio elevato
 
mmol/l 
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Interpretazione
Concentrazioni in calo di HDL, in particolare combinate con concentrazioni elevate di LDL e trigliceridi, sono correlate con un maggior rischio cardiovascolare. Al contrario, concentrazioni elevate di HDL sono considerate protettive contro l’insorgenza di coronaropatie.
Inoltre, si verifica un calo del colesterolo totale (HDL e LDL) in caso di setticemia, intossicazioni del fegato (amanita falloide, tetracloruro di carbonio), cirrosi epatica e gravi malattie infettive.
Un forte calo può indicare il morbo di Tangier.
Altri test
Colesterolo LDL, lipoproteina (a), trigliceridi. Calcolo del colesterolo non-HDL associato a rischio cardiovascolare di 10 anni conformemente ad AGLA.
Letteratura
Autori: Catapano et al.
Titolo: 2016 ESC/EAS Guidelines for the Management of Dyslipidaemias
pubblicazione: European Heart Journal
Web link: http://eurheartj.oxfordjournals.org/content/early/2016/08/26[...]rtj.ehw272.long

Autori: Jacobson TA, Maki KC, Orringer CE
Titolo: National Lipid Association Recommendations for Patient-Centered Management of Dyslipidemia: Part 2
pubblicazione: J Clin Lipidol. 2015 Nov-Dec;9(6 Suppl):S1-122.e1.
Web link: http://www.lipidjournal.com/article/S1933-2874(15)00380-3/pd[...](15)00380-3/pdf

Autori: P. Medina Escobar
Titolo: NON-HDL-Cholesterin: Ein zusätzlicher Marker zur Charakterisierung von Dyslipidämien vor einer Therapie sowie zur Abschätzung des kardiovas-kulären Risikos.
pubblicazione: Riport 79
Web link: https://www.risch.ch/downloads/riview/riview-de/lmz-riport-7[...]port-79-web.pdf

Autori: Riesen WF, Hug M
Titolo: Tiefes HDL – hohes Risiko, hohes HDL – tiefes Risiko ?
pubblicazione: Schweiz Med Forum 2008;08(14):246-252
Web link: http://www.medicalforum.ch/docs/smf/archiv/de/2008/2008-14/2[...]2008-14-107.pdf
Tariffa
3.20 TP
RI-Code
HDL
Ultima modifica
08.09.2021

< Colesterolo
Colesterolo LDL >