Cryptosporidium (microscopia)



< CRP sens. (rischio cardiovasc.)
Cryptosporidium parvum (Ag) >

Cryptosporidium (microscopia)

Indicazione
Sospetto di infezione da cryptosporidium, in particolare nei bambini piccoli e nei pazienti immunosoppressi (pazienti con HIV, sottoposti a trapianto, chemioterapia) con diarrea.
Materiale / Quantità
Feci (della grandezza di una noce) per ogni provetta del set di infezione intestinale (B16)
Prelievo dei campioni
Inserire un campione di feci della grandezza di una noce in ogni provetta del set di infezione intestinale (B16). Mescolare bene le provette che contengono liquido.
Logistica dei campioni
In caso di analisi multiple, prelevare i campioni in giorni diversi.
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 5 Giorni
Frigorifero (5-8 °C): 5 Giorni
Metodo
Microscopia
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Interpretazione
La sensibilità varia in base alla consistenza del campione ed è più bassa nelle feci dure rispetto a quelle liquide e pastose.
Altri test
Antigene del Cryptosporidium parvum / Microsporidium.
Tariffa
45.00 TP
RI-Code
CRYMIK
Ultima modifica
20.08.2020

< CRP sens. (rischio cardiovasc.)
Cryptosporidium parvum (Ag) >