Velocità di eritosedimentazione



< Veleno di vespa, antigene 5 rVes v5, i209
Venlafaxina >

Velocità di eritosedimentazione

Sinonimo
Velocità di eritrosedimentazione, VES.
Indicazione
Diagnosi e controllo nel decorso di malattie reumatiche.
Materiale / Quantità
sangue citrato 1+4 / 1600 µl
Mat. alternativo
sangue EDTA
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 12 ore. Sangue EDTA 24 ore. Una conservazione più lunga può causare un rallentamento della VES.
Frigorifero (5-8 °C): 24 ore
Metodo / Produttore
Westergren / Sarstedt
Unità
mm/h
Valore di riferimento
Genere
Valore di riferimento
Unità
< 20 
mm/h 
< 10 
mm/h 
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Interpretazione
A seguito di uno stimolo infiammatorio, la VES comincia ad aumentare dopo 24 ore circa. Terminato tale stimolo, l'emivita è di circa 4 giorni.
In caso di artrite reumatoide, la VES è un parametro indicato per i controlli sul decorso. La VES è importante nella diagnosi delle vasculiti (ad es. arteritis temporalis). Inoltre, la VES aumenta ad es. in caso di infiammazioni, infezioni, anemie, neoplasie maligne, cirrosi epatica, sindrome nefrosica e gravidanza. La VES scende ad es. in caso di poliglobulia, stomatocitosi e crioglobulinemia.
Letteratura
Autori: Burkhard Möller, Christoph Boller
Titolo: Neue Klassifikationskriterien für Frühdiagnostik und Frühtherapie der rheumatoiden Arthritis
pubblicazione: Schweiz Med Forum 2012;12(2728):558-561
Web link: http://www.medicalforum.ch/docs/smf/2012/2728/de/smf-d-01175[...]smf-d-01175.pdf

Autori: Paulus HE, Brahn E.
Titolo: Is erythrocyte sedimentation rate the preferable measure of the acute phase response in rheumatoid arthritis?
pubblicazione: J Rheumatol. 2004;31:838-40.
Web link: http://www.jrheum.com/subscribers/04/05/838.html#1
Tariffa
1.00 TP
RI-Code
BSR
Ultima modifica
31.08.2021

< Veleno di vespa, antigene 5 rVes v5, i209
Venlafaxina >