Elettroforesi dell'amilasi



< Elastasi pancreatica nelle feci
Elettroforesi della CK >

Elettroforesi dell'amilasi

Indicazione
Differenziazione delle amilasi in presenza di un loro incremento non chiaro (macroamilasi, sospetto di parotite).
Parametri d'analisi
Isoamilasi macro, Isoamilasi pancreatica, Isoamilasi parotidea, Isoamilasi parotidea (S3+S4)
Materiale / Quantità
siero / 1000 µl

Logistica dei campioni
Centrifugare, travasare. Inviare a temperatura ambiente.
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 7 Giorni
Frigorifero (5-8 °C): 1 Mese
Congelato (-20 °C): 1 Mese
Metodo / Produttore
Elettroforesi / Analis
Valore di riferimento
Analyse
Valore di riferimento
Unità
Isoamilasi pancreatica 
26 - 58 
Isoamilasi parotidea 
35 - 61 
Isoamilasi parotidea (S3+S4) 
3 - 16 
Frequenza / Lab. esterno
1x settimana / 90 (STS 0206)
Interpretazione
L'alfa-amilasi deriva soprattutto dalle ghiandole salivari (frazioni S) e dal pancreas (frazioni P) e in minima parte anche da ovaie e ovidotti. La macro-amilasi è formata da complessi di amilasi con autoanticorpi. Questi complessi con attività enzimatica hanno un'emivita superiore rispetto agli enzimi liberi e possono quindi comportare un aumento dell'attività dell'amilasi senza che ciò abbia un significato patologico.
Tariffa
195.00 TP, 3.60 TP
RI-Code
AMYIS
Ultima modifica
21.08.2020

< Elastasi pancreatica nelle feci
Elettroforesi della CK >