Quoziente aldosterone/renina (ARR)



< Quinoa, f347
Rabbia Ac >

Quoziente aldosterone/renina (ARR)

Indicazione
Sospetto di iperaldosteronismo.
Parametri d'analisi
Aldosterone, Renina
Materiale / Quantità
plasma EDTA congelato / 510 µl

Preparazione del paziente
Per evitare risultati falsi negativi occorre sospendere le limitazioni all'uso di sale da cucina nella dieta e bilanciare la carenza di potassio. L'assunzione di medicinali (ad es. diuretici, spironolattone) e alimenti che influiscono in modo rilevante sul livello di renina e quindi anche sull'ARR deve essere anch'essa sospesa prima dell'analisi. I dettagli sono consultabili nel Riport 81 (vedi bibliografia).
Prelievo dei campioni
Il campione per l'ARR deve essere prelevato a metà mattina in posizione seduta a riposo almeno due ore dopo che il paziente si è alzato. Prelevare il sangue con cautela (evitare l'emolisi!). La provetta EDTA deve essere a temperatura ambiente (non preraffreddare la provetta).
CAVE: solo campioni di plasma EDTA, niente eparina, niente siero.
Logistica dei campioni
Centrifugare a temperatura ambiente. Al termine della centrifuga, separare immediatamente il plasma dalle cellule e congelarlo. Trasportare i campioni surgelati.
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): . Nessuna indicazione, nessuna richiesta successiva possibile (preanalitica!)
Frigorifero (5-8 °C): . Nessuna indicazione, nessuna richiesta successiva possibile (preanalitica!)
Congelato (-20 °C): 4 Settimane. Nessuna richiesta successiva possibile (preanalitica!)
Metodo
Calcolo
Valore di riferimento
Analyse
Valore di riferimento
Unità
Quoziente aldosterone/renina (ARR) 
< 19 
 
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Nota
Dagli esami di laboratorio emerge che l'iperaldosteronismo primitivo è caratterizzato da un aumento di aldosterone con soppressione della renina plasmatica. L'ARR indica un iperaldosteronismo primitivo già quando l'aldosterone si muove nella parte alta del range di riferimento, mentre la renina si trova nella parte bassa del range di riferimento.
Interpretazione
Con una preanalitica corretta, un quoziente >19 congiuntamente ad un aumento della concentrazione di aldosterone, depone per un iperaldosteronismo primario con una sensibilità pari al 98% e una specificità pari al 91%.
Per informazioni sulla preanalitica e sulla preparazione del pazienti, si veda Riport 81.
Letteratura
Autori: Seger C
Titolo: Aldosteron, Renin und der Aldosteron-Renin Quotient (ARQ)
pubblicazione: Riport 81
Web link: https://www.risch.ch/wp-content/uploads/2016/08/LMZ-Riport-8[...]rt-81-web-1.pdf

Autori: Bidlingmaier M.
Titolo: Hyperaldosteronismus
pubblicazione: ÖQUASTA-Tagung 2013
Web link: www.event-service.cc/oequasta/pdf/3-3

Autori: Bidlingmaier M et al
Titolo: Screening for Primary Aldosteronism: Aldosterone to Renin Ratio (ARR) Using Two Automated Chemiluminescent Immunoassays.
pubblicazione: Poster SAT-0849 ICE/ENDO2014, Chicago

Autori: Diederich S et al.
Titolo: Diagnostik des primären Hyperaldosteronismus“
pubblicazione: Med Klinik 2007;102:16.
Tariffa
30.00 TP, 68.00 TP
RI-Code
ALREN
Ultima modifica
22.10.2020

< Quinoa, f347
Rabbia Ac >